Finiture

Serigrafia e tampografia

By 23 Novembre 2022 No Comments

Decorazione delle superfici: breve guida ad alcune delle tecnologie

Finiture

Quando si deve decorare oggettistica, tappi e contenitori (flaconi per cosmetici, come mascara, gloss e matite, profumi, bottiglie, penne), di differenti materiali come vetro, materiali plastici, alluminio e altri metalli, si può ricorrere a serigrafia e tampografia.

Quando si deve decorare oggettistica, tappi e contenitori (flaconi per cosmetici, come mascara, gloss e matite, profumi, bottiglie, penne), di differenti materiali come vetro, materiali plastici, alluminio e altri metalli, si può ricorrere alla serigrafia.

Abbiamo chiesto agli specialisti del settore, Indeco Serigrafia, in particolare ad Alessandra Musitelli, della famiglia proprietaria, maggiori dettagli e differenze con altre tecnologie.

Mascara-serigrafato-8

La serigrafia è un procedimento di stampa a più colori (da Indeco fino a 3) che consente di imprimere decori sia sottilissimi (ad esempio scritte) che campiture piene. Si utilizzano inchiostri formulati in base al supporto che si deve stampare che possono essere a polimerizzazione UV oppure UV Led. Viene utilizzata su superfici tonde, ellittiche, elicoidali e piane. Alla Indeco, ad esempio, sono specializzati nella decorazione di flaconi di vetro o diverse tipologie di plastica per mascara, rossetti, profumi. È una antica tecnologia di stampa – alcuni dicono sia stata inventata dai Fenici – che utilizza telai sul quale viene teso un apposito tessuto serigrafico – può essere di poliestere, nylon o acciaio – e, tramite la permeografia, cioè l’impermeabilizzazione di alcune aree, l’inchiostro si deposita attraversando le parti libere del tessuto serigrafico stesso.

L’attuale chimica degli inchiostri permette l’uso della serigrafia anche in ambienti industriali che richiedono particolari resistenze meccaniche, per esempio all’abrasione, o chimiche, per esempio alla luce solare e ai prodotti chimici di pulizia. È anche utilizzata per stampare con inchiostri funzionali, ad esempio inchiostri conduttivi, resistivi e semiconduttori (Printed Electronics ) che servono ad esempio per i circuiti di smartphone, tablet, e altro.

La tecnologia ha inoltre la caratteristica di poter controllare e scegliere lo spessore dell’inchiostro depositato. Questa caratteristica è un valore aggiunto perché la serigrafia è utilizzabile per la decorazione di praticamente ogni tipo di supporto, ad esempio per la stampa di insegne stradali, targhe, vetrate e specchi, mobili, etichette di sicurezza, elettrodomestici, attrezzi sportivi, decorazione di biciclette e caschi, scarpe, borse, tende per esterno, pannelli decorativi in laminato plastico. Molto interessante sono gli effetti speciali che si possono ottenere grazie alla disponibilità inchiostri particolari per ottenere finiture lucide, opache, satinate, con effetti a rilievo, glitter, metallizzati, cangianti, iridescenti, luminescenti, termocromici, fotocromici, retroriflettenti, soft-touch e altri.

TAMPOGRAFIA

La tampografia (in inglese pad printing) consente stampe a più colori per mezzo di un tampone morbido e flessibile – normalmente di silicone – anche su superfici non planari, concave e convesse grazie al tampone di stampa morbido che si può adattare facilmente alle diverse forme su cui viene pressato. Operativamente si effettua tramite l’incisione dell’immagine su un clichè (normalmente polimerico) che viene inchiostrato con prodotti appositi – possono essere anche funzionali, ad esempio conduttivi – successivamente il tampone preleva l’inchiostro e viene pressato sulla superficie che deve essere stampata. A differenza della serigrafia è una stampa indiretta. Data la sua estrema adattabilità si può utilizzare su differenti materiali e forme geometriche, e con sistemi automatici utilizzati in molti settori industriali, oltre al packaging per la cosmetica: frontali di lavatrici e altri elettrodomestici, manopole di forni, radio e televisori, telecomandi, telefoni, quadranti di orologi, tastiere, monitor, montature di occhiali, scarponi da sci, casalinghi.

Leave a Reply

*

Translate »